Food & Coffee | Crackers ai tre cereali

crackers_ruggeri_3

La settimana scorsa abbiamo di brunch, oggi invece, siamo tornati a parlare di aperitivi, quelli fatti in casa, con i nostri familiari e con i nostri amici che ancora ci raccontano di come erano buoni quei crackers preparati l’ultima volta per l’apericena organizzata per un occasione speciale.

E così, per rendere questo lunedì più che leggero, friabile come questi crackers ai tre cereali, vi svelo la ricetta. Prendete carta e penna, mattarello e stampini, ma soprattutto prima passate a fare la spesa da Ruggeri Shop: http://www.ruggerishop.it !

crackers_ruggeri_2

CRACKERS AI TRE CEREALI

CRACKERS SEMPLICI (per 20 crackers)

100 gr di farina integrale (Ruggeri)

100 gr di farina Arifa tipo 1 (Ruggeri)

50 gr di farina di riso (Ruggeri)

70 gr di burro morbido

150 ml di acqua tiepida

un pizzico di sale fino

un pizzico di pepe

CRACKERS ORIGANO (per 20 crackers)

100 gr di farina di segale (Ruggeri)

100 gr di farina di Arifa tipo 1 (Ruggeri)

50 gr di farina di riso (Ruggeri)

70 gr di burro morbido

150 ml di acqua tiepida

un pizzico di sale fino

origano secco q.b.

PROCEDIMENTO:

1. In una ciotola grande preparate l’impasto per i crackers lisci: mescolate con la punta delle dita il mixdi farine Ruggeri con il burro morbido, poi aggiungete a filo l’acqua e infine un pizzico di sale fino e uno di pepe. Continuate a mescolare con energia fino a che l’impasto non risulta senza grumi e morbido al tatto, simile ad una pasta brisée (da notare: l’impasto non deve risultare secco: nel caso è consigliato aggiungere dell’acqua tiepida). Coprite la ciotola con della pellicola e mettete in frigo per un’ora.*

2. Riprendete l’impasto, infarinate una spianatoia di legno e stendete l’impasto fino ad essere sottile di circa 2 mm. Con uno stampo per biscotti (a piacere) ricavate i crackers.

3. Accendete il forno a 200°C (non ventilato) e rivestite una teglia con della carta da forno. Adagiate sopra i crackers e cuocete per 10 minuti.

4. Per preparare i crackers all’origano procedete come il punto 1 (*), ma al posto del pepe mettete una manciata di origano secco. Proseguite con lo stampo e la cottura (sempre 200°C per 10 minuti).

Lasciate raffreddare e serviteli per un aperitivo tra amici!

crackers_ruggeri

Fotografie e ricette di © Noemi Cilenti - NC Photography per Ruggeri Farine
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s